AdottaUnRagazzo.it

Masturbazione femminile: quello che c'è da sapere per divertirsi da sole

Trovare l'orgasmo, conoscere il proprio corpo o raggiungere il piacere sessuale: la masturbazione femminile permette di scoprire il piacere solitario. Come masturbarsi? Come praticare la masturbazione? Quali sono le tecniche di masturbazione? Qual è lo scopo della masturbazione? L'orgasmo può essere raggiunto con la masturbazione? 

La masturbazione femminile, ti permette di scoprire il tuo corpo e di comprendere la differenza tra il clitoride, il punto G e tutte le altre zone erogene. Inoltre è un buon metodo per raggiungere l'orgasmo e per la scoperta della sessualità. Si tratta di metterti a tuo agio con il tuo corpo per raggiungere il nirvana.

Piacere femminile: come masturbarsi?

Imparare a masturbarsi è anche la soluzione per una vita sessuale soddisfacente. Quando la libido è in calo, la masturbazione può essere di grande aiuto. Da sola, prima. In coppia, dopo.

Ti diamo buoni consigli su come divertirti da sole. Sii consapevole che la masturbazione porta benefici al tuo corpo. Ed è provato!

Ad ognuna la propria tecnica di masturbazione

Usa più di un dito

Il nostro consiglio può sembrare semplice, ma fa la differenza: usa due dita quando stimoli il tuo clitoride. La stimolazione è più intensa. E se combini correttamente i movimenti circolari e il livello di pressione che ti soddisfa, è pura felicità.

Provare a penetrare con un pollice mentre si stimola il clitoride

Continua a massaggiare la parete inferiore della vagina, concentrandoti sulla pressione alternata. È anche bello approfittare di questa posizione per massaggiare l'ano con le altre dita. 

Utilizzare lubrificanti caldi e freddi

Prendi il mignolo, passalo attraverso un lubrificante refrigerante, mettilo sul clitoride e spostalo da un lato all'altro. La masturbazione è ancora meglio.

Sdraiati sulla schiena e metti le gambe in posizione di farfalla

Non importa come usi la mano, questa posizione rende tutto più facile e ti dà un ottimo controllo dei muscoli pelvici.

Quando la vulva è sensibile, masturbarsi sopra la biancheria intima

Se hai una vulva molto sensibile, la sensazione delle dita sulle tue labbra può essere dolorosa. Vi consigliamo allora di masturbarti sulle tue mutandine, con il palmo della mano. In questo modo, sei protetta e il tessuto produce un calore che rende il divertimento ancora più facile.

Usa un Sex-toy

Questo oggetto ti permetterà di raggiungere l'orgasmo molto più velocemente,  che durante un rapporto. Provare per credere.

Importante: qualsiasi oggetto utilizzato per scopi sessuali deve essere lavato.

Fai il punto su ciò che sai o non sai ancora sulla masturbazione e goditi i nostri consigli senza moderazione.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi leggere anche:

Come sopravvivere al ciclo

Scorpione: intesa o conflitto 

back to top