AdottaUnRagazzo.it

Come terminare una relazione in modo sano

Scegliere di rompere con una persona che rispetti e persino ami può essere una decisione molto difficile, soprattutto quando non sei sicura di quale sia il modo migliore per gestire la situazione. È con questo in mente che AdottaUnRagazzo ha creato questa piccola guida che ti insegnerà come terminare una relazione in modo sano.

Riconoscere che le vostre ragioni sono valide

È comune stare con una persona che tutti considerano fantastica e tuttavia avere una continua sensazione di disagio riguardo alla relazione. In questo caso, potrebbe essere necessario accettare che, nonostante sia una persona teoricamente perfetta, questa potrebbe non essere la persona adatta a te. A volte, ognuna delle persone coinvolte è in diverse fasi della vita o a diversi livelli di interesse ed è importante che i loro sentimenti siano presi in considerazione.

Mettiti nei panni dell'altra persona

Questo è un consiglio valido per quasi tutto nella vita, mettersi al posto della persona che sentirà le ragioni della rottura può essere una scelta che farà la differenza quando arriverà il momento di chiudere la relazione. Questo vi farà scegliere con cura le parole che userete e il momento in cui finalmente tirerete fuori l'argomento. Ma cercate di non procrastinare. Ricorda che se tu fossi nei panni dell'altra persona, probabilmente non vorresti prolungare una relazione con qualcuno che vuoi chiudere da tempo.

Non tirare in ballo i problemi del passato

Uno dei maggiori impulsi quando si termina una relazione è quello di incolpare l'altra persona per i comportamenti negativi che, accumulandosi, sono culminati nella fine. Tuttavia, mettere la persona in questa posizione di colpa renderà solo le cose più difficili e impedirà che la fine avvenga in modo sano. Se l'altra persona vuole davvero sapere le ragioni in dettaglio, optate per frasi che si concentrano sui vostri sentimenti come: "Non potevo sopportare il fatto che..." o "Mi sentivo...". La chiave è evitare di mentire o di inventare ragioni che nascondono i veri problemi, anche non essere crudeli con l'altra persona sottolineando gli errori che erano una tantum o che non possono essere cambiati.

Definire quali sono i limiti

Sapere che c'è qualcuno che non ti ama più può essere un grande colpo, ma è importante stabilire dei limiti che permettano all'altra persona di riprendersi dal colpo subito. Invece di continuare le conversazioni come se non fosse successo nulla, tirando fuori questioni banali che ignorano il problema, lasciate all'altra persona il tempo e lo spazio per riprendersi dalla notizia e dagli impatti che avrà sulla sua vita.

Ricorda che anche se sei stato tu a decidere di porre fine alla relazione, hai anche il diritto di soffrire per la rottura. Usa questo tempo e questo spazio per ricostruire la tua vita concentrandoti su te e appoggiandoti ai tuoi amici e alla tua famiglia.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti piacerà molto:

L'importanza dell'equilibrio personale in una relazione di coppia

back to top